CAPODANNO IN TOSCANA

Dal 30 Dicembre 2019 al 2 Gennaio 2020

Dal 30 Dicembre 2019 al 2 Gennaio 2020

PIENZA, AREZZO, MONTEVARCHI, CORTONA, SIENA, MONTEPULCIANO

4 giorni / 3 notti

PROGRAMMA DI VIAGGIO DI MASSIMA:

1° Giorno –30 Dicembre 2019 – Roma/Chiusi/Montepulciano/Chianciano
Incontro dei Sigg. partecipanti al viaggio in Piazzale dei Partigiani alle ore 08.00 (davanti la stazione ferroviaria) e partenza per Chiusi., piccola e tranquilla località situata agli estremi confini meridionali della Toscana che fu, un tempo, una delle più importanti città dell’Impero Eetrusco. Visita del Museo Etrusco. Proseguimento per Montepulciano, borgo unico con eleganti palazzi rinascimentali, antiche chiese, splendide piazze e piccoli angoli nascosti. Una passeggiata per le vie di Montepulciano è il modo migliore di scoprire la città e le sue attrazioni e al tempo stesso per ammirare l’incredibile vista della campagna circostante tutta ricoperta da quei favolosi vigneti che producono il famoso Nobile! Al termine partenza per Chianciano. Sistemazione in hotel. Cena e pernottamento.

2° Giorno –31 Dicembre 2019 – Chianciano/Pienza/Siena/Chianciano
Dopo la prima colazione partenza Pienza, il centro più noto della Val d’Orcia ed è nota come la città di Papa Pio II, al secolo Enea Silvio Piccolomini, che qui nacque nel1405. Pio II, una volta divenuto Papa, volle trasformare il suo umile paese natale, Corsignano, in un gioiello urbanistico-architettonico, contrapponendolo in questo modo alla città che l’aveva emarginato la sua famiglia. Proseguimento per Siena. Siena, situata nel cuore della Toscana e circondata da colline, è una delle città medievali più belle d’ Italia. Fulcro della città è la famosa Piazza del Campo, dalla particolare forma a conchiglia, nella quale si tiene il celebre Palio, uno degli appuntamenti più importanti per tutti i senesi. Il Palio di Siena è un’ appassionata corsa di cavalli che si svolge ogni anno, in Luglio ed Agosto e le sue origini sembrano risalire addirittura al Seicento. Secondo la leggenda fu fondata da Senio, figlio di Remo, ed in città si trovano diverse statue raffiguranti i mitici Romolo e Remo allattati dalla lupa. Piazza del Campo è il nucleo centrale di Siena fin dal tempo dei Romani, che qui avevano il loro Foro. La piazza fu ripavimentata durante il Governo dei Nove, un gruppo semi-democratico al potere tra il 1287 ed il 1355, con una suddivisione in nove sezioni in memoria del Governo e simboleggia il mantello della Madonna che protegge la città. Il Campo è dominata dal rosso Palazzo Pubblico e dalla sua torre, chiamata Torre del Mangia. Il Palazzo Pubblico, così come il Duomo di Siena, fu costruito durante il Governo dei Nove, che fu il periodo di massimo splendore economico e culturale di Siena. Dal cortile interno al Palazzo si accede al Museo Civico ed alla Torre del Mangia, in cima alla quale, saliti i 500 gradini, si gode di una splendida vista sulla città. Nel Museo Civico sono conservati alcuni dei più bei dipinti di scuola senese. La Sala del Concistoro offre uno dei più bei lavori di Domenico Beccafumi, che ne affrescò i soffitti dipingendo il Ciclo delle virtù pubbliche. Nella Sala del Mappamonto e nella Sala della Pace (o Sala dei Nove) poi vi sono dei veri capolavori: la grande Maestà e il ritratto equestre di Guidoriccio da Fogliano all’assedio di Montemassi di Simone Martini e le Allegorie del Buon e del Cattivo Governo di Ambrogio Lorenzetti, considerato uno dei maggiori cicli pittorici del Medioevo. Nel tardo pomeriggio rientro in Hotel. Cenone e Veglione con musica dal vivo. Pernottamento.

3° Giorno – 1° Gennaio 2020– Chianciano/S Quirico d’Orcia/Chianciano
Prima colazione. Mattinata a disposizione per relax. Pranzo in hotel. Nel pomeriggio partenza per San Quirico d’Orcia, borgo antichissimo di probabile origine etrusca immerso in un paesaggio fatto di oliveti, vigneti e boschi di querce. Territorio dove ammirare con stupore l’equilibrio perfetto raggiunto nei secoli tra paesaggio naturale e opera dell’uomo. Passeggiata a Bagno Vignoni, rinomata località termale. Rientro in Hotel per la cena ed il pernottamento.

4° Giorno – Sabato 2 Gennaio 2020 – Chianciano/Arezzo/Cortona/Roma
Prima colazione in Hotel e partenza alla volta di Arezzo. Arezzo è una ricca cittadina situata nella Toscana sud-orientale. La città sorge un colle all’incrocio di quattro valli: Val Tiberina,Casentino, Valdarno e Valdichiana. La città ha origini antichissime dimostrata dal ritrovamento di strumenti di pietra e del cosiddetto Uomo dell’Olmo del Paleolitico. Molti i personaggi illustri che sono nati ad Arezzo, tra tutti Giorgio Vasari, Piero della Francesca, Guido Monaco, Francesco Redi e Petrarca. Nonostante parte della città medievale sia stata distrutta durante la Seconda Guerra Mondiale, il centro di Arezzo conserva splendidi monumenti, chiese, palazzi e musei. La Basilica di San Francesco è forse la chiesa più famosa della città. Al suo interno conserva il ciclo di affreschi della Leggenda della Vera Croce di Piero della Francesca, capolavoro rinascimentale di inestimabile valore. E poi la Fortezza Medicea, l’Anfiteatro romano e la Chiesa di San Francesco col Crocifisso ligneo di Cimabue.  Pranzo libero. Nel pomeriggio visita di Cortona. Cortona è una piccola accogliente città della Valdichiana, in provincia di Arezzo. La città, racchiusa da una cinta muraria in cui ancora oggi sono visibili tratti etruschi e romani, è stata costruita su di un colle, che raggiunge circa 600 metri di altezza. Il centro di Cortona si sviluppa attorno alla Piazza della Repubblica, sulla quale si affaccia il Palazzo Comunale. La città è piccola, ma offre diverse cose interessanti da visitare, tra cui il Museo Diocesano (nel quale è conservata una bella tavola dell’ Annunciazione del Beato Angelico) ed il MAEC (Museo dell’ Accademia Etrusca e della Città di Cortona), nel quale sono esposti, tra le altre cose, molti reperti provenienti dalle diverse aree etrusche della zona. Presso il museo si possono avere informazioni sulle visite al Parco Archeologico di Cortona. Da non perdere la visita al bellissimo Santuario di Santa Margherita, patrona della città.
Al termine partenza per il rientro in serata a Roma.

QUOTA INDIVIDUALE DI PARTECIPAZIONE (minimo 40 partecipanti) 650,00 €
SUPPLEMENTO CAMERA SINGOLA 100,00 €
DIRITTI ISCRIZIONE/ASSICURAZIONE MEDICO-BAGAGLIO 25,00 €
ASSICURAZIONE ANNULLAMENTO (FACOLTATIVA) 250,00 €

La quota comprende:

  • Viaggio in pullman G/T;
  • Sistemazione in hotel 4 stelle a Chianciano Terme con trattamento di mezza pensione (bevande incluse);
  • Cenone/Veglione di San Silvestro;
  • pranzo del 3° giorno in hotel;
  • Visite ed escursioni come da programma.

La quota non comprende:

  • Ingressi non indicati;
  • Tassa di Soggiorno di Euro 1,00 a persona al giorno,
  • mance,
  • extras di carattere personale;
  • tutto quanto non espressamente indicato alla voce “La quota comprende”.

N.B: In caso le condizioni climatiche non consentano di effettuare una escursione prevista nel programma, l’organizzatore si riserva, dove le condizioni lo consentano, di proporre una escursione alternativa o su richiesta di rimborsare il costo effettivo della escursione non realizzata.

Contatti

Via Ercole Pasquali 3, 00161, Roma

Telefono: +39 06 44234698

e-mail: booking@courtesytravel.it

Fax: +39 06-44233692

Argentina

Inside Patagonia

Partenze Garantite

TOUR DELL’ ANDALUSIA

Perù

Contatti

  •   Via Ercole Pasquali 3, 00161, Roma

  •    email: booking@courtesytravel.it

  •    Telefono: +39 06-44234698

  •    Fax: +39 06-44233692

Scrivici!

Gallery